Respira

Photo by VisionPic .net on Pexels.com

In questo periodo, da circa un mese ho ricominciato a praticare Yoga. Assiduamente, ogni giorno, sempre più intensamente.

Di questa disciplina amo il beneficio che sento nel mio corpo a fine pratica. Sento la la flessibilità, la potenza e una sorta di euforia che rimane addosso, nonostante la fatica.

Alla base di tutto però ci sta solo una cosa: il respiro.

Respirare è la “molecola” che costruisce ogni cosa. E’ un atto elementare. Ma nella sua semplicità riesce a governare nel bene o nel male il nostro stato fisico e mentale.

Quando sei in ansia respiri superficialmente. Manca l’aria.

Quando sei rilassato invece le inspirazioni sono più basse e profonde nella pancia.

Sembra banale, ma cambia tutto. Il modo in cui respiriamo esprime i nostri sentimenti. I nostri sentimenti parlano attraverso il respiro.

Per una pratica Yoga basta poco. In realtà è sufficiente il tuo corpo e se vuoi un tappetino. Nessuna palestra o strumento tecnologico. Nessuna musica martellante né istruttori sudati che ti urlano cosa fare. E’ un esercizio estremamente minimale, ma di una potenza che ti cambia la vita.

Prova! Sdraiati. Metti una mano sulla pancia e una sul cuore. Svuota la mente e ascolta solo il flusso d’aria che come un’onda del mare va avanti e indietro dentro di te.

Rimani quanto vuoi.

Respira

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...